Sentirsi come un polpo in un garage

Approfitto di questo breve momento di lucidità per fare qualcosa di costruttivo finchè ne sono in grado.

Non sto molto bene ultimamente,ma non mi va di scriverne.

Però ci tenevo a pubblicare alcune cose che ho scritto nei mesi passati piuttosto a casaccio.

Perciò nei prossimi giorni saranno pubblicate un paio di cose che ora programmerò.

Di senso ne hanno poco,ma spero che presto troverò un senso ad ogni parola.
Per ora va cosi,di lucidità ce n’è davvero poca in questa testolina,ma cerco comunque di non mollare.

Non so quanto sono viva ne per quanto ancora lo sarò ma mi importa davvero poco di tutto.
Succeda quel che deve succedere,ho perso il controllo sulla mia vita.

Vi auguro un felice inverno.