Intrecci contorti che vorrei evitare -Parte 1° e spero ultima.

 

 

Lo scorso weekend sono stata molto fuori casa.

Sabato sono andata a cenare alla pizzeria dove lavora mio padre insieme a mia sorella,mio cognato e i suoi genitori…ah,e ovviamente la mia piccola nipotina ❤

Domenica abbiamo fatto una gita fuori porto a Brindisi,senza i suoceri di mia sorella per fortuna.

Visto che sapevo che avrei passato due giornate fuori casa ho avvisato Steve di non chiamarmi perchè non gli avrei risposto,lui aveva detto che era d’accordo e che forse mi avrebbe scritto.

Mi ha scritto,si…e mi ha scritto anche un altra persona.

Le cose stanno prendendo una strana piega e per un momento mi sono sentita molto investigatrice alla Catfish quando tra lunedì e martedì ho cercato di risolvere il rompicapo con le mie sole forze e informazioni.

 

 

Ma facciamo un passo indietro…

Sabato pomerigigo prima di uscire di casa ho controllato la casella postale,mi aveva mandato una mail quella mattina,ma non ho fatto in tempo ad aprirla e leggerla.

Mi sono ripromessa che l’avrei letta quella notte quando fossi tornata da Ginosa.

Torno a casa,e mia sorella stava già dormendo,il modem era spento e non avevo internet.

E niente Steve,dovrai aspettare domani…

La mattina dopo credevo sarei dovuta uscire in fretta da casa ma come al solito mia sorella e mio cognato hanno fatto tardi quindi ho avuto il tempo di accendere il computer per un pò.

Mi aveva scritto le solite cose,niente di nuovo o che dovesse avvertirmi di qualche imminente catastrofe.

«Mai sei sicura che non vai per lavorare con tuo padre? Lo sai che è sbagliato Vale» i suoi soliti giudizi su ciò che faccio.

«Stai attenta a non cadere in acqua» le battute che cerca di fare per competere con le mie freddure.

«Quando torni concentrati sullo studio,mi sembri un pò indietro» le solite raccomandazioni.

Non mancava niente,anche i racconti di quello che ha fatto negli ultimi giorni,tutto normale come al solito.

 

 

Dopo essere tornata da Brindisi ero molto stanca ma sono andata a dare un occhiata alla casella postale dal cellulare.

C’era una mail che aveva mandato nel pomeriggio,ed un altra mandata nella serata con un «oggetto» molto strano.

L’ho aperta per prima,un pò spaventata e un pò incuriosita.

«G. è una pazza,questa volta ha proprio esagerato» diceva il titoletto che lui non dimentica mai.

E se lo dimentico io mi tartassa.

Leggo la mail e inizio a ridere incredula.

Pare che G. (la sua ex fidanzata) abbia cercato di contattarmi e gli abbia fatto delle domande su di me.

Secondo lui,lei credeva fosse per colpa mia che si era lasciati.

A quel punto ero curiosa di capire cosa volesse da me questa tizia,e sono andata a controllare la casella messaggi sul forum (cosa che non facevo da tempo).

 

 

Come aveva scritto Steve,c’era un messaggio inviato da questa ragazza.

Diceva che mi voleva parlare di una cosa,e mi chiedeva di aggiungerla su facebook,diceva testuali parole «è per il tuo bene,è una cosa importante».

Non sapevo che fare,ero molto stanca,ed ho rimandato la decisione alla mattina dopo.

 

 

Lunedi mattina apro facebook e dopo aver letto i vari messaggi di mia sorella,cerco questa tipa.

Ero un pò curiosa di vedere come fosse in effetti,cosi per capire…

…capire non so bene cosa…

Comunque si è rivelata una racchietta,proprio come lui,forse anche peggio.

Almeno lui è affascinante nel suo modo di esprimersi e con la sua personalità multipla.

Lei oltre che brutta si è rivelata per l’analfabeta che è,peggio di me…

…e meno male che ha ventisette anni.

Le ho chiesto l’amicizia pensando che avrei ricevuto una risposta solo la sera o addirittura l’avrei trovata il giorno dopo,visto che lui mi aveva detto spesso che si scrivevano per notti intere…

..Invece non è stato cosi,dopo meno di mezz’ora mi aveva accettato l’amicizia e subito mi aveva mandato un messaggio.

La conversazione più strana che ho mai avuto su facebook con una sconosciuta,ecco cosa sono stati i nostri messaggi.

Dopo di chè l’ho cancellata dagli amici ed ho risposto la mail di Steve; è tutto ok,stai calmo.

Questi uomini,si fanno subito prendere dal panico se ricompare un ex,ma…nnaggia a loro…

 

 

«Sei tu l’amica di Steve? Valentina?» mi ha scritto lei per prima.

«Si,sono io» – «Tu devi essere la sua fidanzata presumo,vorrei capire cos’hai da dirmi» ho risposto io facendo la finta tonta come la solito,non volevo che lei capisse tutti i dettagli che lui mi aveva raccontato delle loro vite.

«Ex» – «Non so se te l’ha detto ma tra di noi è finita da un pò,non ne potevamo pià entrambi» ribatte lei.

«Ed io cosa centro in questa storia?» ho chiesto io,volevo che arrivasse al sodo perchè avevo altro da fare quella mattina.

«Senti,mi ha parlato di te qualche volta» «Alcune volte mi ha chiuso il telefono in faccia perchè doveva scriverti quelle stupide mail!» – «So delle cose che vorresti sapere,sono sicura» scrive lei.

«Parla,ti ascolto» ho risposto io,già infastidita dalle sue parole.

«Voi vi incontrerete vero?» – «Avete già fissato un appuntamento?» mi ha chiesto lei.

«Tu che ne sai?» – «Non abbiamo fissato un bel niente» ho risposto io.

«Presto lo farete,ne sono sicura» – «Lui ti vorrà incontrare,se non lo vuole già» ha scritto lei.

Iniziavo a spaventarmi della sua cripticità,ho cercato di capire cosa volesse intendere per togliermela dai piedi, «Di questo non ne sarei cosi certa,ma fammi capire perchè dovrebbe volermi incontrare?» – «Sono una ragazzina,non penso di avere molto in comune con lui,non siamo neanche amici» e ho cercato di sminuire il nostro rapporto.

«Come sei ingenua,forse questo tuo lato lo affascina visto che lui è malizioso» – «Cara,non vorrei essere io a dirtelo,ma credo che Steve sia innamorato di te» ha risposto lei.

Non le ho creduto,e ho provato repulsione davanti a tutte quelle faccine schifose che mi aveva mandato >.< , «Non credo» – «E perchè ti senti in dovere di dovermi avvisare di una cosa del genere?» ho scritto facendo l’impassibile.

«Volevo avvertirti di stare attenta quando vi incontrerete» ha scritto lei.

«Attenta? E perchè?» ho fatto di nuovo la finta tonta per vedere le parole che mi frullavano nella testa scritte direttamente da lei.

«Perchè cercherà di baciarti,di toccarti,di farti capire che gli piaci» – «Steve non è un tipo che nasconde i sentimenti,mi stupisco che non ti abbia già detto qualcosa che ti abbia fatto pensare a questa cosa» ha risposto lei,come più o meno prevedevo.

«Se davvero non nasconde i suoi sentimenti,allora ti stai sbagliando di grosso perchè a me non è arrivato nessun messaggio del genere» ho scritto io mentre nella realtà mi iniziavo a spiegare alcune sue frasi,ma di certo non potevo dirlo a lei.

«Si vede che sei ingenua,non avrai capito le sue parole» – «Stai attenta ragazzina,stai attenta soprattutto ai tuoi di sentimenti» ha scritto lei.

«Non sono ingenua e hai miei sentimenti so badare benissimo» – «Grazie dell’avvertimento ma non ne avevo bisogno» ho risposto io decisa a troncare la conversazione,aveva parlato anche troppo quella racchia.

«Come vuoi,mi dispiace se il tuo cuoricino si spezzerà quando lui capirà che sei troppo piccola» ha scritto lei.

«Ora capisco perchè vi siete lasciati,avresti dovuto pensare un po di più ai suoi di sentimenti piuttosto che ai miei» sono stata sprezzante come lo era stata lei.

«Ci pensa benissimo da solo ai suoi sentimenti,non ha bisogno di me» – «E neanche di te» – «Non pensare che ti ami sul serio,lui ha trovato qualcosa di affascinante in te forse perchè sei giovane e ingenua ma non farà altro che scoparti e poi abbandonarti» ha scritto lei.

Avrei voluto mandarla a quel paese,e visto che non avevo niente e nessuno che mi frenasse dal farlo,l’ho fatto, «Ed anche io non bisogno di te cara,quindi puoi benissimo andartene a quel paese :D» .

Lei non ha risposto più,e l’ho cancellata dagli amici prima di sentire altre cavolate.

 

 

Ho analizzato con calma tutte le sue parole,tenendo conto del fatto da chi erano scritte e del motivo che l’aveva portata a scrivermele.

Lei è una persona antipatica a mio avviso,ma conosce lui meglio di me e un fondo di verità in queste parole deve pur esserci.

Lei l’ha tradito,non l’ha mai amato sul serio,perciò credo cercasse di ferirlo trovando un qualche modo di spaventare me.

 

 

Ne ho parlato con lui a grandi linee di questa conversazione e secondo lui, lei ha trovato un pretesto per giustificare la loro rottura dandomene la colpa.

Ho fatto qualche ricerca alla Catfish per avvalorare le tesi di entrambi,ma non ho trovato molte prove se non pubblici insulti che le ha scritto a lui sul forum.

Non mi fido ne di lei,ne di lui a questo punto.

 

Tanto io quel due Luglio mi farò accompagnare da Gianluca che ha già accettato mal volentieri di venire con me (per fortuna ha paura che mi facciano del male xD).

Non mi accadrà niente di male.

Scoprirò soltanto la realtà dei fatti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...