Fiducia Tradita

La verità è che è un cretino.

Ed io sono più cretina di lui che ci sto dietro ancora.

Chi me la fa fare?

Ok,c’è ancora del buono in tutto ciò,lo so,ma odio profondamente che mi abbia spudoratamente mentito.

Gli tirerei un pugno in bocca per fargli saltare tre o quattro denti in questo momento,e non mi importa se poi mi fratturo le nocche.

Leggi altro

Annunci

Fai un respiro e butta fuori

Caro Francesco,

Perchè ho scritto il tuo nome mio caro? Perchè?

Mi sono ripromessa di chiedere aiuto,di buttare fuori tutto ciò che provo e chiedere un disperato aiuto a qualcuno che può comprendermi e aiutarmi.

Non so perchè ma ho scritto il tuo nome dolcezza,sei ancora nel profondo della mia mente e non ti scrivo una lettera da cosi tanto tempo. Leggi altro

Numbness

Mi sento talmente stanca,in uno stato di assopimento generale quasi totale,mi sento uno zombie ecco.
Sento il petto vuoto,nella cavità toracica non batte più niente. Invece sento nello stomaco il battito lontano e antico del mio cuore.
Ancora sono viva,yeah.
Eppure mi sento strana,uno zombie appunto.
Sento di aver perso un altro pezzo di me ma dall’altro lato la mia mente mi grida che ho acquisito maggiore consapevolezza e forza di quanta ne avessi prima.
Ma non so mente,sono confusa a riguardo.

Ho la mente confusa e sottosopra come se ci fosse passato un uragano attraverso.
In realtà ci sono passati due uragani differenti a distanza di così poco tempo che ecco sono rimasta sconquassata come se mi avessero spinta da una ringhiera nel vuoto.
Ed ora sono nel vuoto che fluttuo. Aspetto di ritoccare terra,e vedremo come andrà.
Sento soltanto un grande terrore nelle vene;gli incubi mi svegliano urlante,le immagini di Parigi mi lasciano senza respiro,il terrore mi sta mangiando viva.

Solo questo.

IMPLODING

Mi sento una persona orribile.

Si,oggi lo posso dire chiaro,tondo e urlarlo ai quattro venti;

«Sono un mostro!!!!!!!!!».

 

 

Mi ero ripromessa che non avrei coinvolto lui in alcun modo con questa storia,per questo non gliel’ho detto,perchè non voglio coinvolgerlo ancora.

Lui ha già i suoi problemi e inizio ad aver paura di diventare un peso se continuo a raccontargli delle stronzate che faccio.

Perciò ho imparato a tenere un pò la bocca chiusa e fare le cose senza che debba sentirmi necessariamente costretta a dirle a lui.

Pensavo che le cose sarebbero andate bene cosi,perchè so di essere forte abbastanza da tenerlo all’oscuro di ciò che lo farebbe soffrire ulteriormente ma stanotte ho fatto qualcosa di immondo.

Qualcosa di cosi ripugnante che mi ha fatto vergognare cosi tanto di me stessa da rischiare di mettere fine a questa vita senza che neanche me ne accorgessi.

Leggi altro

I’m THE Thunderstorm

«Oggi è una bella giornata,c’è un sole che spacca le pietre!» ha commentato il tempo mia madre.

«Ma dai…» ho risposto io distrattamente presa dai miei mille pensieri guardando la lavatrice.

Ma perchè fisso sempre questa cavolo di lavatrice? Perchè?!?

«Devi uscire oggi?» mi chiede mia madre.

«Ma dove cazzo devo andare» ho risposto io alzando lo sguardo e guardandola disgustata dalle sue parole.

Mi ha guardata come al solito spaventata dalle mie parole e ha detto a bassa voce senza nemmeno guardarmi più «E che ne so io,so che ogni tanto vai a fareti una passeggiata».

«No non vado da nessuna parte,sempre se non vuoi che vado a farmi una passeggiata all’Inferno» ho detto io uscendo dal bagno senza nemmeno accorgermi che stavo dicendo una cosa un pò ‘’brutta’’.

Lei non mi ha risposto ne seguito,avrà pensato che ho ancora sbalzi d’umore per il ciclo.

Peccato che è finito una settimana fa e la mia mente è devastata da bel altro che dagli ormoni,ho la psiche a pezzi e parlo senza ragionare.

Leggi altro