image

Salve gente! Benvenuti al terzo appuntamento settimanale con la Rubrica L’Angolino del Cricetino !
Questa settimana parliamo di un argomento che a me sta molto a cuore; la musica.
* A fine articolo trovate L’Angolino dei Lettori,se vi interessa partecipare attivamente alla costruzione di questa Rubrica dateci un occhiata.

Purtroppo come io già sapevo,le idee e i gusti del Criceto non si rispecchiano in quelli miei,ma infondo non essendo lui profondamente appassionato e legato alla musica come lo sono io posso comprendere i suoi punti di vista.
Perciò non lo bacchetto,lascio la mia parte di Dittatrice del Rock in disparte,ed ho pietà di lui.
Ogni tanto però,anche lui ha intravisto una luce grazie alla musica che gli piace,e di questo non posso che essere felice.
Non posso che essere felice visto che il Criceto non ascolta i One Direction! Immaginate che disastro se fosse stato cosi O.O

Ora bando alla ciance,vi lascio all’intervista.

Intervistatrice: Valentina,detta Dittatrice del Rock.
Intervistato: Criceto,detto Piccolo Criceto Ingenuo ed Innocente

➟ L’Intervista

Che cosa significa per te la musica?
È più un semplice passatempo o un modo per imparare  qualcosa?

La musica è espressione di libertà, un posto dove puoi esprimere tutto quello che hai dentro,pensieri,ideologie,sentimenti,sfogandoti a cantare.

Quali valori trasmette la passione per la musica,secondo te?
Ad esempio,secondo te cosa ho imparato io -se qualcosa ho imparato- dalla musica?

Secondo me grazie alla musica hai imparato ad amare.

Cosa ne pensi dell’amore che ho per il rock?

Penso che è una buona cosa per te.

♫ ❤ ♫

Qual’è il tuo genere musicale preferito?
Quello che ti ritrovi più spesso ad ascoltare.

Il rap e il reggae.

E quello che meno sopporti?
Che quando parte una canzone di quel genere ti senti disgustato e la togli subito?

Il pop,specialmente Laura Pausini.

La canzone più profonda che conosci,il quale significato ti fa riflettere ogni volta che la ascolti.

‘’Non sono solo’’ di Babaman e
‘’Generazione morta’’ di Fabbro
Qui trovate una delle due,quella che secondo me è piu profonda.

♫ ❤ ♫

Secondo te,quale genere musicale attualmente,è il più vero e meno corrotto?

Forse il rock,e il reggae.

Cosa ne pensi dell’industria musicale internazionale?

Penso che l’industria musicale sia un pò macchiata dal denaro.
Spesso le case discografiche influenzano i cantanti a cantare su certe basi musicali per fare soldi.
All’industria musicale non interessa mandare avanti la cultura musicale ma vendere.
Non interessa se il prodotto è marcio o sano,interessa vendere.

È il talento che fa l’artista o l’artista che si costruisce il proprio talento?

È l’artista che si costruisce il proprio talento.
Poi ci sono casi particolari in cui si nasce con qualche particolare dote.
Ma se ci si impegna tutti posso costruirsi un talento.
Il talento va costruito in qualsiasi cosa.

♫ ❤ ♫

Da cosa ti accorgi che un cantante è vero e non interpreta un personaggio studiato a tavolino?

Non è facilissimo accorgersene,perchè i cantanti veri sono pochi.
Forse lo capisci da ciò che dice,se è coerente con quello che canta.

Meglio una canzone degli Arctic Monkeys scaricata da internet o un disco originale del 1990?

Sicuramente è meglio un disco originale.

Cita una frase di una canzone che ti ha particolarmente colpito.

«Godetevi i momenti anche più insignificanti perchè nel futuro saranno solo rimpianti».

*L’Angolino dei Lettori

Vorrei fare una richiesta ai lettori di questa Rubrica o ai casuali esseri umani che si sono ritrovati a leggere queste parole.
Voi avete delle domande da fare al Criceto?
Avete degli argomenti da proporre? Qualcosa della quale vorreste conoscere il parere del Cricetino de Cricetinis?
Da oggi i poi avete l’opportunità di dare qualsiasi suggerimento per proseguimento della Rubrica,e se il Criceto accetterà i vostri suggerimenti li vedrete messi in pratica e pubblicati la settimana prossima.
A voi l’arduo compito,commentate pure!

Annunci

8 pensieri su “L’Angolino del Cricetino #03MUSICA

      1. Siamo una generazione perduta. Tutti,chi più,chi meno. Te lo assicuro io che nei miei coetanei ho visto cose assurde…che i più giovani o più vecchi non fanno.
        Io sono più perduta degli altri poi,e vabbe.

        Mi piace

      2. Non mi va di farti la paternale e romperti le scatole con le solite cose, perché sei intelligente e le cose le sai e sai anche quello che è più giusto, ti dico solo che uno spiraglio c’è sempre e ne vale sempre la pena, anche se è una lotta continua e a volte ci si stanca….ma non biaogna mai mollare! Siete il futuro voi ragazzi, un po’ di coraggio forza! 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...