Ieri mattina le mie sorelle,mio cognato e mia nipote sono partite per una vacanza di una settimana.
Adesso sono a casa da sola,con mia madre e mio padre,che è come se non esistessero alla fine.
Non ho più scocciature da parte di mia sorella che ovviamente quando sta nella stanza (che condividiamo) non vuole tanto che parlo con Francesco,le da fastidio sentirmi ridere o parlare,ed io sono costretta a parlare poco o niente o a mugugnare.

Chiedetelo a France,sono diventata una campionessa di mugugnii.
E lui un campione nel decifrarli.
La vita è cosi quando hai poca privacy,impari a mugugnare per comunicare.
Sopratutto di notte che a volte mi viene voglia di fare discorsi,sfogarmi o mettermi a piangere,sono costretta a tacere e comunicare con un mugugnio a Francesco che voglio due coccole per sentirmi meno sola.
Ma la realtà è che la notte è il momento in cui più ho bisogno di aiuto,di essere controllata,di essere trasportata oltre i miei pensieri tristi.
E Francesco ci riesce sempre benissimo a trasportarmi via dalla malinconia,e mi fa scoppiare a ridere nel bel mezzo della notte.
Vorrei parlare con lui ogni notte,cosi mi sentirei più tranquilla,al sicuro dai demoni che mi perseguitano.

Ma purtroppo potrò godere della sua preziosa compagnia notturna solo per questa settimana e poi tornerà tutto come prima.
Perciò,questa sarà una vacanza anche per me.
Yeah…mi serviva una pausa da tutti quegli stress insopportabili.

Oggi mi sento come una figlia unica,e nell’immenso spazio della mia camera mi sento sopraffatta dalla solitudine e dalla pace.
A sopprimere la solitudine ci pensa Francesco,a sopprimere la pace invece le tartarughe che nuotando nella vaschetta fanno casino affinchè gli sganci altro cibo.
E basta però,mi diventate obese poi.
Basta.

Adesso capisco come si sentono i figli unici,o come si sente Francesco.
Capisco il perchè di tutte quelle volte che mi chiede compagnia,perchè è solo in quella camera e sarebbe vuota se non la riempissimo con le risate che gli faccio fare.
Vorrei poter sopprimere la sua solitudine ogniqualvolta me lo chiede,ma purtroppo nella normalità c’è mia sorella in camera con me ed io non posso parlargli se non a mugugnii.
Meglio di niente,dai,accontentiamoci.

E stanotte mi sono sentita cosi tranquilla a dormire sapendo che c’era lui che vegliava sul mio sonno,non avevo paura di fare incubi,lui mi avrebbe protetta.
Il Criceto della Notte mi protegge sempre.
Anche se mi sono sentita confusa nell’Auchan ieri pomeriggio,anche se ieri notte ho avuto un momento nel quale stavo per scoppiare a piangere,incubi non ne ho fatti e quando mi sono svegliata Francesco era ancora li che vegliava su di me e la mia pace.

E stanotte magari…mi metterò a dormire per terra in mezzo alla stanza come mi piace fare l’estate,e mi godrò la pace,la calma e le risate da iena di Francesco.

Quindi,vado in vacanza anche io.
Mi concedo una settimana di vacanza,gli stessi esatti giorni nei quali sarò sola e in pace,poi tornerò a vivere nell’ansia e nella paura.
Bugia,quelle non sono scomparse,sempre li stanno,solo che si sono nascoste adesso che sono sola.

E come sfondo del telefono ho appena deciso di mettere una tempesta di fulmini nel Gran Canyon.
Che io sono un pò come un canyon; profondamente erosa dallo scorrere del tempo,un districarsi di tunnel e gallerie buie attraversate e da riattraversare.
E il fulmine colpirà presto questo canyon.
Domani forse,non si sa ancora con precisione.

Devo battere il tempo,starò sveglia anche tutta la notte se necessario.
Scrivere e spedire questo addio.
Perchè dopo non so cosa accadrà,ed ho paura,ma devo essere previdente.
Non posso lasciarlo cosi,senza una parola,senza niente.
Devo essere previdente.

E per ora vado ad ascoltare Alex Turner a tutto volume,che adesso posso farlo,e inizierò a ricopiare.
Che santo Matt Bellamy mi assista.

Tornerò,e tornerò in compagnia del blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...