La vacanza,anche questa volta,è finita presto.
È finita all’improvviso,come sempre,forse perchè mi ci ero troppo abituata a quella calma che doveva per forza finire drasticamente.

E sono stata tranquilla e calma per una settimana,sola con il silenzio della mia camera,le tartarughe che chiedevano cibo la mattina presto e la voce di Francesco che mi faceva compagnia.
Non ho avuto che le solite paure di notte,ma potendo conversare con lui le ho un pò dimenticate e sono stata tranquilla.
Questa è la parola chiave della settimana scorsa «Tranquilla».
Non mi sono tagliata neanche una volta,e non ho sentito molto il desiderio di farlo se non sabato quando mia madre iniziava a stressarmi per il ritorno delle mie sorelle.
Per il resto della settimana sono stata bene,non ho pensato a sfogare la pressione della mia testa tagliandomi,forse anche perchè avevo trovato un altro modo di sfogarla grazie a Francesco.
Perchè,bene o male,c’è sempre pressione nella mia testa,a volte si accumula cosi tanto che potrei scoppiare,tutto qui.
E mi taglio a quel punto.
Scoppio,credo,internamente,quando sento il fegato bollire e qualche cosa scoppiare,saranno tipo delle cisti di rabbia che ho nel corpo.

Si,la rabbia.
Quanto sei bella rabbia?
Sicuramente non più di quanto lo è Francesco.
Forse perfino io sono più bela di te rabbia.

L’altro giorno nella solitudine della mia camera ho pensato di truccarmi come mi truccavo prima,quando andavo ai concerti e facevo la rockettara,quando volevo sembrare una metallara ma non mi riusciva mai di essere credibile.
Ed ho notato che con la nuova faccia da psicolabile che mi ritrovo,questo mio vecchio trucco rock sta molto meglio.
Era incompatibile con la mia faccia da bambina dolce e innocente con gli occhi teneri.
È compatibile con le mie occhiaie,i miei occhi spenti e il mio sorrisetto da bastarda psicopatica.
Penso che ritornerò a truccarmi cosi,forse un giorno,quando starò meglio,cosi da sembrare anche un pò più carina.
Almeno per me stessa,quando sono truccata cosi mi sento più carina,perchè mi rispecchio di più in quel che ho nel cuore.
Mi dicono che sono più bella senza trucco,ma a me non pare.
Sembro solo una depressa drogata se non mi trucco un pò.

Cos’altro ho fatto in questa settimana?
Ah,ho messo un pò apposto nella mia vita scrivania.
Ho messo in ordine qualche libro e altra robaccia che mi avevano acculumato mia sorella e mia nipote sulla scrivania,e adesso c’è un pò più di ordine.
Per fare ordine nella mia vita poi,ci vorrebbero anni,millenni.
Ho iniziato prendendo appuntamento dallo psicologo.
Poi si vedrà.
Anzi,si vedrà lunedi 13,il prossimo.

Già,dopo quel giorno vedremo cosa accadrà.
Se ho ancora la voglia di combattere per aggiustare le cose o se sono troppo stanca ormai.

Per ora sono già sconfitta,mi sento sconfitta nel profondo del cuore.
Forse perchè ad andare al consultorio sola come un cane mi sono sentita sempre più non voluta da nessuno,forse perchè a chiamare lo psicologo da sola mi sono sentita ancora più incompresa,forse perchè soffro di vittimismo.

Non lo so.
So solo che sto male,mi sento male anche se ho questo appuntamento con lo psicologo.
So che presto tornerò a tagliarmi perchè da quando è tornata mia sorella mia madre mi ha già mandato a quel paese due volte e mi ha chiamata sfaticata almeno una decina e mi ha detto che mi ama altrettante volte.
Ed io non ci capisco davvero più un tubo,un pò mi odia,un pò di ama,io già sono confusa,lei mi fa ancora più male cosi.
Quando non c’era mia sorella ogni tanto entrava nella mia camera a dirmi che mi vuole bene e a farmi strani complimenti,mentre adesso se la prende soltanto con me.
Forse lo faceva perchè non aveva nessun altro su cui riversare il suo affetto.
Quando c’è mia nipote a malapena mi cucina la pasta.
Boh,sono l’ultima ruota del carro a cui dare affetto.
Se non ci sono le mie sorelle,i miei nipoti e mio padre…allora e solo allora da finto affetto a me.
Boh…che stress.
Un altra cosa la so,che mi metterò a piangere dallo psicologo.
Perchè sono stanca di sopportare e non piangere davanti a nessuno per orgoglio,sono stanca e vorrei solo morire.

Questa è una situazione di merda.
Volevo essere almeno un pò contenta o soddisfatta del fatto che andrò dallo psicologo…ma non mi aiuta per niente,non mi alcun effetto.
Ci andrò,tanto non ho paura particolare o qualche cosa da perdere.

Tentar non nuoce…almeno spero che sta volta sia cosi.

E benvenuto Giugno…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...