Aggiornamenti da Marte -Parte 2

…Continua

Aggiornamenti da Marte -Parte 1

Capitolo 3: Il nuovo depennato

Data stellare: 26 Novembre 2017

Cara Terra,
Non è passato neanche un mese che io e sir.Riccardo stavamo ”assieme” che è finito tutto nel mare di lava che sta qua accanto a casa mia su Marte.
Mercoledì scorso ho organizzato il primo compleanno alla più piccola delle mie tartarughe,Tuga. Compiva 8 anni.
Ho pensato di invitare anche lui a casa a mangiare la torta con me,e la mia famiglia.
Lui mi ha aggredita definendo la festa che avevo organizzato ”una vera cazzata” ”una vera pagliacciata” ”Va,mi stai prendendo in giro?”.
No che non lo prendevo in giro,non era neanche la prima festa che facevo per le mie turte. Che vuoi,quelle sono le mie figlie.
”Non fare la bambina di due anni,Va,cresci e pensa a cose più concrete” ha detto lui.
Gli ho detto che se non voleva venire perché si vergognava bastava che lo dicesse,non che mi desse addosso cosi senza motivo.
”Devo ricordarti dove ci siamo conosciuti? Pensavi fossi una persona normale?” gli ho ricordato io.
Lui ha continuato a darmi addosso gratuitamente,poi mi sono stancata e non gli ho risposto più.
Dovevo pensare ad organizzare la festa a mia figlia,lui non fa parte della mia famiglia.
E allora Terra,oggi mi ha scritto,parole pesantissime;
«Dilla la verità che mi stai evitando ancora per quella cazzata della tartaruga?» «Io ti amo,lo sai bene,farei qualsiasi cosa per te»
Io ho risposto indignata: «Faresti di tutto per me e poi non vieni nemmeno ad un innocentissima festa,ma mi stai prendendo per il culo? Guarda che io non sono una delle biondine del Ferraris,io sono io».
Allora ha oltrepassato il limite,rinfacciandomi le cene che mi ha offerto.
Voglio risparmiare alla Terra ulteriore dimostrazione della volgarità e della bassezza di alcune persone che vivono su di essa.
È finita e basta. Non so che fine abbia fatto il Riccardo che avevo conosciuto. Forse ha avuto le sue cose.
Fatto sta che io non perdo tempo con gente che mi insulta,ne ho piene le scatole di essere insultata.
Oh per Giove…se lo incontrassi per strada…non abbasserei più la testa come facevo una volta davanti ai miei aguzzini.
Diventerei io la sua aguzzina.
Quanto odio ho dentro che monta come panna appena solo provano a toccarmi.
State tutti lontani. Sono radioattiva.

Capitolo 4: True Friends

Data stellare: 26 Novembre 2017

Cara Terra,
Alla fine ho perso un altro amico.
Anche se mi creava reazioni contrastanti,io per la maggior parte del tempo stavo in silenzio o gli facevo ascoltare della musica o lo ascoltavo parlare di libri e…e la cosa funzionava.
Ma ho sbagliato,ho fatto lo stesso errore che ha fatto il Criceto con me qualche anno fa.
Non avrei dovuto dire ”Si” a quella domanda.
Io non sono fatta per essere una fidanzata. Non sono fatta per essere amata o per amare.
Io sono fatta per amare le cose astratte,i concetti e le parole,e le voci che mi appassionano il cuore.
Le cose concrete sono ancora troppo difficili e lontane per me.
Mi dico sempre che un giorno vorrei un figlio,ma con queste premesse non andrò da nessuna parte.
Resterò sola per sempre,speriamo che le tartarughe mi seppelliscano.
So per certo che alcune persone ci saranno per me finché saranno in vita.
I miei genitori e le mie sorelle. Ma se per Giove avrò la sfortuna di avere una vita lunga e dovrò seppellire tutti loro?
Che farò da sola,dove vivrò? Mi pongo molto spesso queste domande.
Per ora sto studiando,magari in futuro prenderò anche una Laurea e conseguentemente dovrei (prima di seppellire tutti penso di dovercela fare) trovare una fonte di reddito personale per mantenermi.
A quel punto mi comprerò un gatto che mi faccia compagnia e mi dia affetto. Sempre se le turte non ci saranno più,altrimenti mi accontenterò (si fa per dire eh!) di loro tre.
Mi coltiverò un giardinetto dove tenere tutte le lumache che voglio e sarò felice cosi. Magari nel giardino avrò anche qualche amichetto uccellino che cinguetta di qua e di là.
Insomma,sarò sola con me stessa ma in pace con il mondo intero.
Voi non rompete i coglioni a me,e io non li rompo a voi.

Sai,cara Terra,
A volte mi chiedo quanto valore diano le persone a ciò che fanno e dicono.
Io ne do tantissimo,loro di meno mi sa.
Io sono la tua migliore amica. Questo ciò che proferisci.
È successa quella cosa bruttissima,che ti ha fatto stare molto male…e tu?
Tu non mi dici niente.
Devo scoprirlo per meschine vie traverse.
Che schifo.
Ma non è tutto qua. T’ho già perdonato quello.
Ho pensato che ti vergognassi a dirmelo,che non volevi mi preoccupassi.
Ma poi ne parli a cuore aperto con gli estranei,e allora io mi chiedo «Quanto valore ha per te la parola ”migliore amica”?»
Tutti i «Ti voglio bene»,tutti quei «Abbracci»,quanto valgono?
Io non capisco. Certo,io non capisco mai niente.
Ma io almeno do valore a quello che dico,se non sento dal profondo del cuore che ti voglio bene…non te lo dico.
Quelli sono i miei silenzi,quelle parole che è meglio omettere,quando non ne sono certa.
E tu? Perché parli sempre? Forse dovresti imparare a tacere e pensare prima di dare fiato a quella boccaccia che hai.
Ma t’ho già perdonato. Di nuovo. Ancora. Per sempre.
Non ti preoccupare di questo.
Piuttosto preoccupati di te,che mi stai finendo proprio nella più oscura parte di Marte.
Cydonia.
Te la ricordi?

Tappa chiama pianeta Terra.
Tappa chiama pianeta Terra.
-Terra riceve!
Aggiornamenti arrivati?
-Si,signorina. Aggiornamenti archiviati. La ringraziamo per aver usato il nostro servizio. Fornisca un numero da 0 a 10 per esprimere il suo gradimento.
10. Fate bene il vostro lavoro voi altri. Non come altri terrestri che conosco io. Buona giornata.
-Buona giornata a lei,alla prossima.

23 risposte a "Aggiornamenti da Marte -Parte 2"

  1. Mi dispiace 😦 magari col tempo cambierai idea, non è detto che vorrai stare sempre da sola 🙂
    Riccardo magari se ti ti voleva bene ti ha detto così solo per “scrollarti” pensando che quella festa fosse una cosa sbagliata per te.. visto che ti ha cercata anche dopo, non hai provato a spiegargli le tue motivazioni? Poi i modi li ha comunque sbagliati in pieno, concordo 🙂 è che un punto di vista diverso non per forza è grave, se c’è dell’altro… ma solo tu puoi deciderne la gravità.

    Piace a 1 persona

    1. Non è che sono nata con la convinzione di voler stare da sola,ma gli anni mi hanno fatto capire che non vado da nessuna parte con la gente,funziono meglio da sola, sono un organismo monocellulare.

      Riguardo Riccardo,ovviamente gli ho spiegato che per me è importante festeggiare le tartarughe perché stanno con me da una vita e sono come figlie,mi hanno dato motivazione nei momenti più difficili. Lui ha riso di ciò, e sai cosa? Mi ha ricordato quando sono stata vittima di bullismo, quelle due ragazze insultavano anche le mie tartarughe, e da lui non mel’aspettavo proprio…
      Non ha voluto nemmeno scusarsi,non ha ammesso di aver sbagliato, e questo mi manda in bestia.
      No,non credo proprio mi ami,non è questo il comportamento di una persona innamorata…

      Piace a 1 persona

  2. Non preoccuparti del passato né del futuro. Le parole che ti hanno ferita hanno avuto il loro effetto e lo scopo per le quali erano state proferite. Per quanto un amico possa essere amico ed un amante amare, se ferito, cercherà di far provare quel dolore anche a te. Sono solo parole di un “uomo” ferito.

    Piace a 1 persona

  3. Valentina, ti capisco quando dici certe cose. Sentirsi ripetere “Ti voglio bene”, e poi…
    Ma c’è anche gente che quella frase non la dice così facilmente: la dice solo a persone scelte con cura.
    Certo, anche quell’affetto può finire, anche se grande: per un malinteso, per una delusione subita: le cause possono essere tante. Si, Valentina: nulla è eterno, perché c’è sempre il tempo che ci porta via le persone che potremmo amare per tutto il resto della nostra esistenza. Ne so qualcosa, lo sai. Però, in fondo al cuore, coltiva sempre la speranza: ti servirà se avrai bisogno di lei.

    Piace a 1 persona

  4. Mi piacciono questi aggiornamenti ❤️ E chi non apprezza le piccole cose, le piccole parti di noi che non sbanderiamo alle prime persone che capitano, non ci amano davvero e si dimostrano per ciò che sono: esseri superficiali e privi di luce. Buonanotte cara❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...