Adolescenza.

La tua adolescenza fa schifo.
Guarda quella degli altri attorno a te.
Stupenda.
Loro hanno tutto.
Guardali.
Hanno i soldi,l’amore,il divertimento.
Tutte le risposte alle domande che gli vengono poste.
E tu cos’hai?
Uno stracazzo di niente.
Tu fai schifo,non la tua adolescenza.

E no,però,aspetta piccola odiatrice.
Nessuno è perfetto.
L’adolescenza di nessuno è meravigliosa,la vita ha sempre le sue pecce,in qualsiasi suo stadio ci si trovi.
Guardaci,stronza.
Lei ha avuto un infanzia terribile,questo l’ha portata a diventare l’adolescente che è oggi.
Lui ha perso una persona cara qualche mese fa.
E guarda quell’altra,non sa nemmeno chi sia,si chiede ancora se non sarebbe più giusto essere maschio per lei.
E quel ragazzo che non vuole dire a nessuno che gli piacciono i maschi e non le ragazze?
No,aspetta,aspetta…hai visto quella con problemi psichici?
Prende psicofarmaci da quando era bambina,è pazza.
Aveva un amico pazzo come lei,che si è suicidato.
E cazzo,era parecchio fuori anche lui.
Due pazzi,completi.
Ma adesso c’è solo lei,non completa.

L’ho vista,si.
La conosco,e pure abbastanza bene.
Sono io.
La pazza incompleta.

Niente è semplice come sembra.
Il nero non è solo nero,prima di esserlo attraversa un’infinità di sfumature.
Il bianco? Fa lo stesso corso anche la sua natura.
Non si può essere innocenti. E basta.
Non si può essere cattivi.
Io ad esempio,sono innocente e cattiva allo stesso tempo.
Sono uno degli esseri più strani e particolari che esistano sulla faccia di questo pianeta.
Da anni attendo la terie televisiva adolescenziale che parli della mia vita,ma pare non esista.
Se dovrà esistere,potrà soltanto essere basata realmente sui fatti accaduti in questi 17 anni.

4 risposte a "Adolescenza."

  1. Hai detto bene: nessuna vita è perfetta come appare, bisogna osservare meglio, soffermarsi, scendere nel profondo per sapere davvero e non è possibile giungere a tali grazie con chiunque. Il fatto peggiore penso sia il giudizio. Al giorno d’oggi tutti straparlano in maniera gratuita, senza rendersi conto delle ferite che infliggono, a volte fino alla distruzione delle anime delle persone.

    Piace a 1 persona

    1. Tralasciando il male che hanno fatto a me che mi ha portata ad odiarli tutti….sono arrivata al giorno in cui ho pensato che nessuno di loro era perfetto,chi più,chi meno…avevano i loro problemi da affrontare nel periodo peggiore della vita (secondo,me) e quindi non provo più odio nei loro confronti…ne compassione.
      Credo di aver preso semplicemente coscienza di com’era la realtà allora,e com’è anche oggi.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...