Mimina

Il mese scorso ho mancato l’appuntamento con la rubrica mensile #CatsFamily.
Scusate se non sono perfetta. Ma quando mai lo sono stata?
Ma sono tornata questo mese con due puntate; nonostante la famiglia dei gatti di Mario sia composta da 5 animaletti non arriverà la conclusione della rubrica dopo la presentazione delle ultime due protagoniste perchè avremo una puntata speciale di chiusura.

Mary,così l’ha chiamato la mamma di Mario,perche l’hanno trovata il giorno di Santa Maria,è la gattina più piccola di casa.

È stata trovata sotto una macchina parcheggiata di fronte casa.
Piangeva.
Sua madre la prese in braccio,e Mario disse «E mo hai il coraggio di rimetterla dove stava sotto la macchina a piangere?» «Portatela a casa».
E sua madre la salì in casa.

Da tutti chiamata Mimì e da me personalmente chiamata Mimina.

Mimì è una gattina bianca,cicciotta,che somiglia ad una mozzarella di bufala.
Mimina ha una macchia marrone sull’orecchio e due strisciate marrone e nere sulla coda.
Mimina ha gli occhi grandi gialli e verdi e quando ti guarda sembra che voglia ipnotizzarti.
Mimina ha un musetto rosa piccolo piccolo e soffice come lo zucchero a velo.

Nonostante abbia soltanto un annetto è già un gatto adulto,soddisfatta di tutto il cibo che mangia e con la pancetta da chi vive bene.

Mimina è una gatta felice perché ha una grande famiglia e perché in questa grande famiglia ha trovato l’amore.
Ma questa è un altra storia…

È uno di quei gatti che mangia qualsiasi cosa vede.
Quest’estate leccava i ghiaccioli, i gelati e qualsiasi altra cosa fresca trovasse a portata d’occhio.
Ogni volta che uno mangia si ritrova Mimì sul tavolo che ho che odora quello che stai mangiando e valuta se assaggiarlo o no.

Quando è arrivata a casa di Mario,Mimì è stata accolta molto bene da tutti.
Soprattutto dalla più vecchia della famiglia,ovvero Chicca .
Lei l’ha vista proprio come una figlia Mimì. E la teneva tra le sue gambe quando Molly voleva farle del male. Quando è arrivata,infatti,veniva attaccata da Molly che era molto gelosa del suo arrivo in quanto precedentemente era stata lei la più piccola di casa.

Tutt’ora Mimì ha fortemente paura di Molly.
Mimì è una gattina dall’animo molto umile.
Non le piace mangiare cose in particolare ma si accontenta di tutto.
Non è il tipo che va prevalentemente nelle cuccette a dormire, ma si si posa sul suo tiragraffi a fare sonnellini.

 

 


 

Alla prossima puntata!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


P.S. Questo è il mio 500° articolo.
Mi sento vecchia e iperproduttiva,cazzo.
Mi sembra il contrario invece.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...