#Cartopazza:Planner

Salve a tutti carissimi lettori,

Oggi siamo qui con una nuova puntata della Rubrica ‘’Cartopazza’’!
(la mia Rubrica preferita)

Dato che siamo negli ultimi giorni dell’anno,volevo proporre un argomento a tema anno nuovo.
Cosa facciamo per l’anno nuovo?
Tante cose.
Tanti preparativi.
Tanti pensieri e promesse.

Una cosa semplice ma secondo me efficace è scegliersi un planner.
Per pianificare gli obiettivi dell’anno nuovo.

Ma andiamo per gradi.


 
1. Cos’è un planner? Quali tipi ne esistono?

Un planner è un modo (cartaceo o digitale) di organizzare la propria vita.
Ne esistono diversi tipi; annuale,mensile,settimanale e giornaliero.
In base alle proprie esigenze,all’utilizzo che se ne fa e alla comodità,si può scegliere tra una vasta gamma anche di tipi di esecuzione del planner.
Agenda classica,planner da scrivania,planner con fogli staccabili,planner da muro,planner online o sul computer,o ancora planner sullo smartphone.

 

2. Esperienza e conclusioni personali

Personalmente ho provato quasi tutti i tipi di planner che esistano.
Preferisco quelli cartacei.
Di digitali ne ho persi troppo spesso per preferirli.
Non per questo sono meno performanti quelli digitali eh.
Sono gusti credo,anche questione di stile di vita.
Ho usato per anni un planner semplice ma che doveva sempre rispettare gli stessi standard,altrimenti non mi andava bene.
Una agenda,piccola,ma non troppo.
Dove su ogni pagina scrivevo i giorni del mese,e gli impegni della giornata.
Me la portavo appresso sempre,e scrivevo gli impegni che spuntavano all’improvviso.
Da un pò di mesi invece ho cambiato stile.
Perchè un pò la mia vita è cambiata.
Preferisco avere gli impegni a vista d’occhio quando mi sveglio la mattina e do da mangiare alle tartarughe,preferisco vedere cosa ho da fare durante tutta la settimana.
Perciò ho comprato un planner da scrivania,con i fogli staccabili,settimanale.
È molto semplice graficamente,ci sono scritti i giorni della settimana,il weekend è unito e c’è un piccolo spazio per le note.
Ovviamente è di una delle mie marche cartopazzose preferite,non a caso creano prodotti che mi piacciono esteticamente e con i quali mi trovo comoda.
Se il weekend non fosse unito l’avrei preferito,ma quando sono andata a scegliere quale prendere il planner da scrivania che avevo in alternativa aveva il sabato e la domenica divisi ma era più ingombrante.
Io invece avevo bisogno di qualcosa che non occupasse troppo spazio,quindi mi sono ridimensionata.
Tanto la domenica non faccio mai niente,per me lo spazio ‘’Weekend’’ vale per il sabato.

Perciò penso che il planner da scegliere dipende molto dalla vita che fa una persona.
Per esempio,io lo uso per scrivere gli impegni,le visite mediche,le uscite,e le materie da studiare ogni giorno.
Poi per lo studio ho un agenda dove segno passo passo tutto quello che sto portando avanti e vedo ciò che mi manca.

Non avete mai avuto un planner?
Siete scettici? Lo ritenete inutile?
Provateci! Comprate una classica agenda giornaliera,magari non troppo grande altrimenti vi stancherete subito di portarvela appresso e del fatto che le pagine rimangono vuote.
Pagine vuote?! Dipende dalla vostra vita,lo ripeto.
Magari non c’è abbastanza spazio su una pagina per scrivere tutti i vostri impegni,perciò siete scettici riguardo i planner?
Allora,provate quelli digitali.
Li,lo spazio è illimitato,non avrete problemi.

Vi posso consigliare sicuramente l’app Trello,che sto usando da poco tempo,ma che già mi sta portando ottimi risultati.
È comoda perchè potete condividerla con chiunque vogliate.
Infatti io la uso condivisa con Mario,per tenere il passo con gli impegni che abbiamo insieme,gli obiettivi,e i nostri desideri.
Inoltre,ho sentito che è comoda per il lavoro di gruppo.
Ma io a riguardo non ne so nulla.
Se un giorno la userò a pieno,magari ve ne farò una recensione.
Per ora mi piace,non mi sembra completamente nel mio stile,ed ho ancora paura di perdere tutto,ma per l’uso che ne faccio ci sta,e poi si può entrare nell’account anche dal sito internet…quindi non si perde mai nulla.

Come agenda cartacea vi consiglio una semplice Moleskine se avete la pazienza di scrivere i giorni del mese,oppure una normale agenda confezionata di quelle che regalano le aziende ai clienti fedeli.
Tipo,mio padre mi porta ogni anno l’agenda dell’azienda dove compra i materiali,ed io devo dire che su quelle agende (esteticamete non meravigliose e che mi fanno sembrare un fabbro) ho scoperto piano piano i miei gusti in fatto di planners.

Di seguito,vi mostro le vecchie agende e planner che ho usato e terminato negli ultimi anni (molte sono finite nella spazzatura,altre le ho conservate perchè…perchè non lo so…ci sono affezionata…o più che altro sono affezionata agli eventi accaduti e segnati al loro interno).


 
Vi auguro una buona fine d’anno e che il nuovo inizi al meglio per tutti noi!

7 risposte a "#Cartopazza:Planner"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...