Pubblicato in: InformaPensieri

Alla ricerca di…me! 💡💀

Anche io cerco me stessa.

Anzi,innanzitutto,io cerco me stessa.

Ho creato la Rubrica dell’InformaPensieri prima di tutto per me stessa.

Per cercare,studiare e riflettere su cosa fare dopo la maturità.

Mi sembrava potenzialmente utile,per chi si trova in questo momento della sua vita.

Perciò oggi sono qui per condividere i passi fatti da me stessa in prima persona in questo percorso tortuoso…per ora! 😳

 

Il tortuoso percorso

Si,iniziamo a dire subito che è un percorso tortuoso.

Dalla prima volta in cui mi hanno chiesto cosa volevo fare da grande,quando avevo all’incirca dieci anni,avrò cambiato idea almeno centinaia di volte.

E parlo seriamente.

Centinaia.

La sicurezza non fa parte di me.

Sono indecisa e piena di idee.

Sin dagli esordi della mia vita.

Volevo fare la biologa marina a dieci anni,perchè amavo le mie tartarughe e volevo salvare l’intera specie.

Non ci ho messo molto per capire che non faceva per me.

Le basi matematiche della preparazione da biologa?

Non c’erano. Avrei potuto dedicarmici di più alla matematica,ma non faceva per me.

Nel mio sangue c’era altro.

Il periodo delle medie e delle superiori ve lo risparmio per ora,cambiavo idea ogni giorno.

Gironzolavo sempre tra le stesse cinque o sei scelte,iper diverse l’una dall’altra.

Mai trovata una soluzione.

Quando ho iniziato a conoscermi,tra i 16 e i 20 anni ho capito cosa scorreva nelle mie vene.

Il blog ne è testimone e portavoce.

La creatività.

Mi fa stare bene (come nella canzone di Caparezza).

Ho continuato a pensarci blandamente in questi ultimi anni,sicura che studiare mi avrebbe chiarito le idee.

Non è stato cosi.

Oggi mi ritrovo a pochi mesi prima della maturità -che prenderò a 23 anni suonati- a non sapere ancora qual è la mia strada,il mio sogno unico ed inequivocabile. 

Perciò ho svolto gli ‘’esercizi’’ che vi avevo proposto in questo articolo della rubrica.

Li avevo già fatti in passato,quando li avevo trovati in giro.

Li ho rifatti,a distanza l’uno dall’altro.

Qualcosina è cambiata,ma la soluzione –lo ripeto; unica ed inequivocabile– non si trova.

 

Gli «esercizi»

Partendo dal primo video che ho visto del Giugno 2019 di ShantiLives,ho scritto le categorie dell’Ikigai.

A Gennaio 2020 ho riflettuto sulle domande che metteva in evidenza il video di Smibie.

Ho cambiato prospettiva,la domanda più importante che mi ha fatto svoltare è stata:   «Che tipo di vita vuoi fare?».

Serve capirlo un minimo per cercare la propria vocazione.

Poi,durante il lockdown il professor D’Avenia su IGTV (Instagram) ha registrato una serie di video sulla ricerca della vocazione,ed io li ho seguiti uno ad uno con estremo interesse.

Ho scritto e riflettuto molto sulle sue parole,scavando sempre più a fondo dentro me stessa.

Una domanda che ha continuato a risuonarmi nella testa dopo aver seguito quella serie è stata: «Come faccio a capire se sono brava a fare qualcosa?».

Eh eh,facile dirselo da soli! Facile accettare un paio di complimenti!

Come si fa a saperlo?

Dopo aver riflettuto nuovamente su queste domande negli scorsi tre mesi,sono giunta ad una conclusione.

Sono più confusa di prima 😂

Ho cavato qualche ragno dal buco.

Ma sento che il ragno più grande e importante è ancora là in fondo!!

Oppure sono io che non ci vedo bene.

Più confusa che mai ho ripreso le mie ricerche.

Ho trovato queste domande proposte da EfficaceMente.

Ma i risultati non mi hanno soddisfatta.

Quindi alla fine ho pensato di fare ciò.

Fare un passo indietro e valutare quel che avevo buttato giù da una prospettiva più ampia.

Dieci,venti,trent’anni…no,no…il problema non è pensare al futuro,il problema è pensare al presente.

Cosa sono disposta a fare oggi per la mia vita?

Ho la forza di impegnarmi a studiare per altri cinque anni come minimo?

Oppure ho abbastanza coraggio da lanciarmi in un impresa?

Mi troverò nel mezzo forse?

A fare un corso professionale per poi aprire una piccola impresa?

Cercherò un lavoro da commessa? Io che odio la gente?

Non lo so.

 

Novembre: Confusione tra studio o lavoro.

Ad un certo punto mi son ritrovata a non sapere neanche quale svincolo principale prendere.

Continuare a studiare o svoltare verso il mondo del lavoro?

Il mio eterno sogno dell’università non era più così importante,non mi sembrava più essenziale per potermi considerare intelligente.

Che castroneria è mai sentirsi intelligenti solo perchè si ha una Laurea? 🙄

Insomma,invece che fare passi in avanti,i passi li ho fatti indietro.

Non so più se continuare a studiare.

 

Il ricorso a Gilmore Girls

L’ultimo recente espediente è stato Una Mamma per Amica.

Ho visto quel telefilm fin da bambina,e nelle 4 puntate che uscirono qualche anno fà la protagonista Rory Gilmore era diventata adulta e i suoi sogni…

Non era andato tutto come aveva previsto,perciò mi sono soffermata anche su questo rivedendo le puntate.

Ed ho sorriso pensando che ancora i miei sogni sono simili ai suoi…

…ma neanche Una Mamma per Amica ha risolto la mia confusione crescente.

Forse stava semplicemente iniziando un periodo di semi-depressione in me?

 

La proposta di Rio

Verso la fine di Novembre il mio fidanzato mi ha parlato per la prima volta del nostro futuro.

Da quasi due anni stiamo assieme e siamo una solida coppia che ha già superato immani catastrofi.

Durante lo scorso autunno abbiamo visti i primi soldi che potremmo spendere per noi.

E inaspettatamente (per me almeno) mi sono sentita proporre una vita assieme.

foto del 2019

Una casa piccola,in affitto,per noi.

Non desidererei altro che stare con lui e le mie tartarughe,che sono la mia famiglia,anche perchè mi rende tranquilla e mi fa vivere meno ansie e frustrazioni di quelle che vivo oggi.

Perciò adesso alla scelta di cosa fare l’autunno prossimo si aggiunge il pensiero che… «Si,devi fare qualcosa che ti faccia anche guadagnare du spicci,se no come la mandi avanti sta casa con Mario?».

Nonostante non si parli di iniziare questa avventura domani,non posso non mettere in conto questo fattore.

Non c’è più spazio per meri idealismi.

Devo concretizzare i miei sogni.

 


Sapete cosa spicca maggiormente fuori dagli scritti?

Scrivere,scrivi,scrittrice,scrittura…ovunque. È ovunque.

Fantasia,creatività,esprimermi.                          La Creatività è la radice di me.

Amore,prendersi cura di chi ami,prenderti cura delle persone.                                                                                                                                      L’Amore è la mia acqua.

E allora…?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Per oggi abbiamo finito qui!  Vi chiedo di condividere l’articolo sui vostri social usando gli hashtag #InformaPensieri e #P4MHBlog e se lo fate su Instagram taggatemi cosi posso andare a dare un’occhiata!

Più importante; condividete anche con chi non è sui social. Fategli leggere questo articolo dell’InformaPensieri

 

P.S. Io e Mario abbiamo creato la GIF ufficiale dell’InformaPensieri!

Sei vi va potete scaricarla,usarla e taggarci dove vi pare! 😉

 

creata con IMGFlip Gif Maker

 

Autore:

Blogger e studentessa. Iper appassionata di millemila cose. Donna dall'umore super instabile.

3 pensieri riguardo “Alla ricerca di…me! 💡💀

  1. Se ti può essere di aiuto per la scelta o non scelta dell’università io mi sono diplomata nel 2008, ma iscritta all’università nel 2011; non importa che ti stai diplomando un po’ in ritardo, potresti prenderti un anno sabbatico per capire la strada da intraprendere post scuola. Lavorare un po’ e seguire qualche corso solo come spettatrice per capire cosa vorresti, la decisione non deve essere per forza subito dopo la maturità.
    Un abbraccio

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...