Deathbats,Benvenuti nella famiglia!

 

Quante volte ho pensato che questa band non meritasse la mia attenzione? Troppe.

Quante volte gli ho etichettati come presuntuosi? Troppe,troppe,troppe!

Quanto ero ingenua all’epoca? Moltissimo.

1389839

Negli anni della scuola elementare quando F. mi parlava di  loro io storcevo il naso e annuivo a forza per non offenderlo.
In realtà in quegli anni,quello che mi raccontava lui di questa  band mi aveva fatto creare una brutta impressione nei loro  confronti.
Forse anche io avevo un pò di pregiudizi,ma cosa potevo  farci,avevo solo nove anni infondo e sentire parlare di loro mi  spaventava anche a volte.

In classe tutti dicevano che F. era diventato satanista da quando ascoltava questa band,io ero l’unica che lo difendeva perchè nonostante non amassi questa band vedevo nelle loro faccie niente di cosi malvagio.

Quante volte ho sentito i miei compagnetti guardare delle foto degli Avenged e dire “Ma questi sono dei satanisti” “Fanno paura” “Sembrano dei maniaci”, e devo dire che specialemente l’ultima frase era la cosa tipica che faceva ridere anche me.
Certo,vedendo quel maledetto sorrisetto di Synyster Gates,i dubbi venivano anche a me sulla loro integrità morale.

Poi ho capito che mi ero tremendamente sbagliata.

Mentre F. soffriva per la morte di The Rev (il batterista della band morto a fine 2009) io gli stavo vicino e cercavo di capire perchè ne soffrisse tanto. Non è stato difficile capirlo.
Capirlo ed iniziare a soffrire con lui.

Qualsiasi essere umano se vede un concerto degli Avenged con,e senza The Rev,sentirà la differenza,la mancanza,il vuoto incolmabile che questo fratello ha lasciato tra di noi.

Ma loro non si sono fermati,non si sono dati per vinti,hanno continuato a fare musica ed ancora continuano.
Lo fanno anche per lui,perchè era anche il suo sogno questo.
Loro continuano anche per lui,con lui.
Lui è nel cuore di tutti noi,specialmente nei cuori di Matt,Zacky,Brian e Johnny.
Se non fosse nei loro cuori,la loro musica non sarebbe ancora bella com’è oggi.

Questa è la cosa più importante che mi hanno insegnato,andare avanti sempre e comunque ma non perdere pezzi per strada.
La memoria del nostro cuore deve rimanere intatta se vogliamo che la nostra vita sia giusta e vissuta a pieno.

Ho passato interi pomeriggi a vedere concerti degli Avenged Sevenfold con F. mentre lui si sgolava a spiegarmi tutto quello che sapeva su di loro.
Il novanta percento delle volte i suoi commenti erano “Guarda Brian,guarda!”,ed ovviamente io guardavo.
F. diceva sempre che Brian era il suo eroe,a me sembrava esagerato considerare un tipetto come quello un “eroe” ma poi ho capito che anche li F. aveva i suoi buoni motivi.
Lui lo prendeva come tipo di chitarrista che voleva diventare,ed infondo era giusto cosi.

Poi mi ha detto che ero sua figlia.
Il colmo per me. Non soltanto loro per me erano qualcosa di difficile da amare a fondo,mi si diceva anche che ero la figlia di Synyster Gates.
Una questione controversa che oggi non metto più in discussione perchè sarebbe inutile.
Se F. ha detto che sono sua figlia non posso metterlo più in dubbio ma solo accettare questo peso.

Forse l’amore per questa band è quello che è nato e cresciuto con più lentezza e incertezze rispetto a tutte le altre,ma sono sicura che questo non li declassifichi nella mi anima.
Mi hanno catturata piano piano,ma sento che non usciranno mai più dalla mia anima.
Sono parte della famiglia adesso,con tutti i diritti e doveri annessi,non si può più tornare indietro.

 

La musica degli Avenged Sevenfold è l’adrenalina pura che mi 11303589_363839877148471_1453546062_nfa rinascere ogni giorno più forte e viva. La loro musica si contraddistingue dalle altre per le emozioni forti e ben distinte che ti fa provare.
Non esiste al mondo una band come gli Avenged Sevenfold. Non esistono persone unite come loro,ne professionisti cosi poco seri come sono loro. Ma sapete che vi dico? Io li adoro anche per questo! A volte prendersi troppo sul serio e cercare di apparire simpatici allontana soltanto i fans. Preferisco di gran lunga la loro sincerità anche se ad alcuni può sembrare eccessiva.

Come figlia di Brian ho ancora molto da apprendere da lui,come parte della famiglia c’è ancora molto che devo fare per assolvere i miei compiti ma ciò non cambia il fatto che questa band è entrata nel mio cuore con cosi tanta forza che mi sembra strano pensare che un giorno avessi dei dubbi su di loro.

Se non li conoscete,vi dico solo una cosa. Non li giudicate dai loro aspetti. Infondo cono più teneri e buoni loro che io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...