I My Chemical Romance,quando essere una killjoy vuol dire combattere.

 

how-to-draw-my-chemical-romance-letters_1_00000

La mia seconda band preferita,dietro solo ai  Muse,sono i My Chemical Romance.

Qualcuno potrà avere qualcosa da obbiettare perchè  i My Chemical Romance si sono ormai sciolti da  qualche anno,ma a me non importa,la loro musica  vive e continuerà a vivere per sempre nel mio cuore  da Killjoy.
Purtroppo la mia biografia da killjoy non potrà mai contenere il culmine di una vita da fan,cioè assistere ad un loro concerto,ma continuo a sperare che un giorno facciano una reunion ed io possa così realizzare questo sogno.

A farmi conoscere i My Chemical Romance non ci hanno pensato le mie sorelle,ma il mio amico F.
Nei primi anni delle nostre vite clandestine da rockettari lo ascoltavo mentre mi parlava di Gerard Way,Frank Iero,The Black Parade e Three Cheers For Sweet Revenge. In quel periodo ero troppo presa dalla mia fissazione per i Muse che non mi presi la briga di approfondire la conoscenza di questa band se non con due o tre canzoni.

Fino all’estate di due anni fà i My Chemical Romance per me erano quelle tre canzoni che mi piaceva ascoltare ogni tanto (Teenagers,Na Na Na e Planetary) e i racconti del mio amico F.
Lui si che aveva compreso cosa fossero i My Chemical Romance,e cercava di farlo capire anche a me che però non lo ascoltavo mai.
Conoscevo i componenti della band quasi meglio dei Muse per quanto il mio amico mi parlava di loro. A volte credevo di sapere più particolari del passato di Gerard Way che di Matt Bellamy.
I My Chemical Romance erano parte della mia vita e del mio cuore già allora ma erano trasparenti ai miei occhi.

Il giorno che si sciolsero,si sciolse anche ciò che non mi permetteva di vederli lucidamente.
Ovviamente quel giorno il mio amico era triste visto che la sua band preferita si era sciolta,passai la giornata con lui a nel tentativo di consolarlo.
Ascoltammo tutta la giornata gli album dei My Chemical Romance.
Quando partì Welcome To The Black Parade sentii che qualcosa si spezzava nel mio cuore,come se fino a quel momento ci fosse stata una lastra di vetro che non mi permettesse di vedere nitidamente l’effetto che aveva su di me quella musica.
La voce di Gerard Way,le sue parole,le chitarre di Frank Iero e Ray Toro,e l’imprescindibile Mikey Way catturarono tutta la mia attenzione da quel momento in avanti.
In quel momento iniziai involontariamente a soffrire per la loro rottura,mi sembrava di essere arrivata troppo tardi ad una scoperta fondamentale.

Dopo quel giorno ascoltai tutti gli album dei My Chemical Romance e insieme al mio amico vidi dei loro live registrati.
Riportai a galla tutti i ricordi che avevo di loro e legai tutto insieme.
I My Chemical Romance erano alla base della mia vita anche quando non lo sapevo.

In questi ultimi due anni sono stati la cosa che più mi ha aiutato a star bene nonostante il ricordo che si sono sciolti non può che farmi ancora soffrire.

Da loro e dalle loro canzoni ho imparato moltissimo,più di quanto potessi immaginare di imparare.

Più volte mi sono trovata ad immedesimarmi nei loro testi e a trovare la via d’uscita grazie alle loro stesse parole.Sempre ho trovato conforto,forza e giustizia in ciò che dicevano. Grazie My Chemical Romance,grazie!

my-chemical-romance--large-msg-122262171314

I My Chemical Romance, anche se si sono sciolti, continuano a vivere nel mio e nel cuore di tutti i killjoys.

La loro musica resterà sempre nelle nostre menti e la loro forza continuerà a raggiungerci quando ne avremo bisogno.

 

….perciò indossa vestiti scuri

o mettiti in una posa violenta

forse loro ti lasceranno solo,ma non io

Da Teenagers.

 

 

E non dimentichiamo che la band si è sciolta ma loro sono ancora vivi e vegeti! Anzi,continuano a lavorare da solisti!
Frank_Iero_Stomachaches_cover

Ad Agosto scorso per esempio è uscito l’album di Frank    Iero,Stomachaches.
Non sarà mai come al tempo dei My Chemical  Romance,certo,quello era un progetto a se stante  ma…ricordate che Frank è sempre un grande chitarrista.

Da solo ha fatto un grande lavoro secondo me e non passa  giorno che non ascolti “Neverenders”, “Smoke Rings” o  “Weighted”.

 

 

 

Hesitant_Alien

E nonostante le critiche anche Hesitant Alien di Gerard Way è un signor album.
Continuo a cambiare opinione su quest’album da quando l’ho sentito per la prima volta ma infondo mi piace.
Non riesco proprio a sopportare “No Shows” ma il resto dell’album è apprezzabile.
Ho apprezzato soprattutto la sua voglia di distraccarsi completamente da ciò che faceva ed era con i My Chemical Romance,l’avrei trovato un pò inopportuno se avesse continuato su quella strada.
Specialmente mi piacciono “Juarez”, “Maya the Psychic” e “The Bureau”.

 

 

Killjoys make some noise! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...