A punch in the mirror

Mi guardo allo specchio e mi vergogno di me stessa.
Là ci sono persone sconvolte dal terremoto,che hanno perso tutto; cari,casa e ricordi.
E poi ci sono io che mi reputo una persona traumatizzata per aver vissuto esperienze che in confronto non valgono una cippa.
Se andassi a parlare con un tizio di Amatrice di come ho perso il mio miglior amico,di come mio padre stava per morire,di come ci siamo allagati durante l’alluvione…beh,mi riderebbe in faccia.

Leggi altro