Pubblicato in: Lettere, Uguaglianza

Una lettera a Sylvia

Cara Sylvia, Estate 1962

Ti scrivo perchè preoccupata per te.
Nella tua ultima riflessione mi hai scritto «…quanto siamo scemi ad amare davvero. Senza imbrogliare. Senza doppi giochi. È terribile voler andarsene e non voler andare da nessuna parte…» mi hai fatto scendere delle lacrime alquanto amare e rabbiose.
Avevo compreso già tutto da queste parole.
Non volevo crederci però,al fatto che,tu avessi potuto vedere il tuo sogno frantumato.

Continua a leggere “Una lettera a Sylvia”

Pubblicato in: Poesie

Il Lupo e la Luna

Tu sei il lupo.
Io sono la luna.
Tu ululi sotto la luce che ti dono.
Siamo legati,e per sempre.
L’oscurità non potrà mai avvolgerci,
Finchè io ti farò luce e tu
Mi farai compagnia col tuo canto.
Lupo,ti amo.

Valentina

Buon compleanno Lupo.