Pubblicato in: 2018

Joining the Dots

La mia vita va avanti,sto scrivendo poco di essa ultimamente.
Ma nella mia mente si susseguono pensieri,supposizioni e desideri.
E sono arrivata ad un nuovo punto nel quale ho bisogno di fermarmi e scrivere.
Se non lo faccio esplodo.
Ho bisogno di unire i puntini che ci sono attualmente in my mind e vedere cosa ne esce fuori.

Sono di fronte ad un dilemma di cui non avrei mai pensato essere la protagonista un giorno in vita mia.
La vivo come una cosa assurda,ma è la realtà e ne prendo compiacentemente atto.

Continua a leggere “Joining the Dots”

Ultime settimane attraverso immagini

Playlist:Summer Waves

Intro

 

Buongiorno e buon sabato d’estate torrida a tutti voi!

Oggi sono qui in compagnia del mio fedele poeta Matteo,che ha collaborato con moi per la realizzazione di una super sorpresa solo per voi!

Io e Matteo abbiamo creato una playlist estiva da ascoltare sotto l’ombrellone.
Sapete dopo pranzo quando vi fate un pisolino prima della prossima nuotata nel mare?
Ecco,prendete nota e ascoltate queste songs,super cool,rilassanti ed estive!

Alcune sono adatte per momenti specifici,come quelle notti in cui si infrangono tutte le regole e si fa il bagno alla mezza nell’acqua ghiacciata assieme agli amici.
Altre sono da ballare sulla sabbia cocente,altre ancora sono tanto rilassanti che vi faranno entrare in un mondo cosi paradisiaco che crederete di essere in vacanza alle Hawai invece che nel solito lido.

Detto ciò,riconoscetele,ascoltatele e amatele.

Io e Matte le amiamo quanto voi amate noi ❤

 

 

Continua a leggere “Playlist:Summer Waves

Pubblicato in: 2018

I primi passi nel centro diurno

Da qualche tempo ormai,ho iniziato a frequentare il centro diurno.
Un bel posto,oh,pieno di gente malata come me,nel quale devo stare quattro giorni pieni a settimana,per fare non si sa ancora bene cosa che mi faccia stare meglio / guarire.

Neanche ho dato la notizia che ero stata promossa alla psicologa che lei mi ha premiata con questa bella cosa,insomma un premio da maturità,che mi lamento a fare?
Dovrei fare i salti di gioia,mi pagano da mangiare,le gite e tutto quanto.
Ma non faccio i salti di gioia. Mai,comunque.

Continua a leggere “I primi passi nel centro diurno”