1 Concerto, 1 Maggio, 1 Criceto

                                                            

I concerti sono la mia vita.
Sono quell’esperienza che mi ha fatta nascere e che continua a farmi bruciare nell’anima l’ardore della vita. Continua a leggere “1 Concerto, 1 Maggio, 1 Criceto”

Annunci

1 Maggio a Taranto

Ieri sono andata al concerto del Primo Maggio a Taranto 😀

663x893xprimo-maggio-taranto.jpg.pagespeed.ic.Pc1p84Is2B

Ogni tanto si ricordano che anche gli abitanti del sud si meritano qualcosa di bello per fortuna!

Mentre a Milano avvenivano le manifestazioni contro l’Expo,io ero sotto il sole ad ascoltare artisti che non conoscevo e i soliti discorsi sul lavoro,l’inquinamento e l’Ilva.

Io a Taranto ci vivo e di discorsi sull’inquinamento,le morti bianche,i bambini malati di tumore e la disoccupazione ne ho sempre sentiti da quando sono nata però non ho mai visto un segno positivo di cambiamento.

Ieri le cose sono andate diversamente. Ho visto e sentito qualcosa di positivo,la costante voglia di cambiamento di questa città che diventava realtà. Facciamo passi avanti verso l’informazione e la sensibilizzazione dei problemi che affliggono questa città nei confronti dell’Italia intera,perchè è questo quello che possiamo fare,far si che di noi si parli e si discuta.

Sono venute anche alcune persone dalla “terra dei fuochi” e in particolare uno di loro ha detto che Taranto e la Campania sono vicine,quando da noi o da loro si manifesta per l’inquinamento ci sentiamo reciprocamente vicini. Mi è sembrata una bella cosa perchè personalmente quando penso alla mia città e a tutte le persone che conosco morte di tumore per colpa dell’Ilva mi viene automaticamente da pensare anche alla terra dei fuochi dove vivono madri che hanno perso figli di diciotto mesi. Sentirsi meno soli in questa battaglia è una gran cosa,l’unione ci rende più forti.

Lo Stato invece di pensare a sprecare milioni nell’Expo poteva pensare a finanziare la bonifica del territorio campano e la messa in regola degli impianti dell’Ilva che inquinano più di una ciminiera. 20150501_172518

La musica ha messo di buon umore tutti,soprattutto me che ho scoperto una band che non conoscevo e che ho apprezzato ad dir poco alla follia.

Dalla seconda fila del concerto del Primo Maggio ho sentito per la prima volta “Una vita diversa” dei Velvet. Questo gruppo alternative rock romano che invece di restare nella propria città ha deciso di venire fino a Taranto a rallegrare noi poveretti,ah…ovviamente gratis.

Tutti quanti hanno suonato gratis,ciò per me è un gesto molto apprezzabile da parte degli artisti e mi fa venir ancora più volta di ascoltarli. Loro hanno fatto un sacrificio per la mia città ed io ne sono contenta visto che generalmente sembra che per Taranto non ci siano motivi per cui sacrificarsi.

Odio la mia città da sempre,odio le persone che ci vivono ma forse negli ultimi tempi mi sto ricredendo su ciò. E qualcosa che devo ancora bene razionalizzare ma sento che infondo non sono su Venere,anche qui ci sono marziani come me 😀

Un abbraccio a tutti i marziani tarantini come me 🙂 ed anche ai marziani che vivono nel resto d’Italia.