La mia costante: Trasformazione

Se c’è una costante nella mia vita quella è di essere costante.

Se c’è qualcosa che costa per me; è essere costante.

D’accordo,dopo questo preambolo tragicomico torno ad essere una persona seria.
Comunque,si,lo sappiamo che la seconda frase era la verità.

Continua a leggere “La mia costante: Trasformazione”

Estate 2020

Stamattina Google mi ha gentilmente ricordato che oggi inizia l’estate.

Bene. Grazie.

Io volevo mettermi a vedere un video su Youtube e Google mi sabota l’inizio della giornata?

Si,sono le 5 e 38 minuti ed io sono già sveglia.

E sto cercando di scrivere.

E si,forse per la prima volta in vita mia pubblicherò un articolo appena dopo aver finito di averlo scritto.

Continua a leggere “Estate 2020”

Sei tanto innocente.

«E come faccio a non essere innocente,scusa?»
«Facile. Devi essere come me.»

Poi mi ha rivelato che infondo una parte innocente ancora c’è in lui.

Non so se esserne felice,per me o per lui.
Immagino che quando è sballato esce fuori la sua parte innocente.
O forse proprio il contrario.
Non ne ho idea.

Continua a leggere “Sei tanto innocente.”

Io nel Gruppo.

Io nel mio gruppo sono una leader.
Nel mio gruppo,tra i miei amici psycho,sono una capa.
Io nel mio gruppo mi rivelo per ciò che sono.
Egocentrica e tirannica.

Me lo dicevano le mie sorelle che fin da bambina ero una tiranna.
Intorno ai dodici anni mi chiamavano ‘’la dittatrice della musica’’.
Se non si ascoltava quello che dicevo io in casa,piovevano insulti sulle mie dolci sorelle maggiori come se non ci fosse un domani.

Avevano ragione.

Continua a leggere “Io nel Gruppo.”