#Music1: Welcome to the Family

Salve cari lettori,
Oggi inauguro una nuova -la prima- rubrica nel blog!

Giusto per distrarci un po dai soliti temi pesanti che tratto,ogni sabato parleremo di un altro dei miei argomenti preferiti; la musica!
Per quanto mi piaccia preferisco ascoltarla che parlarne perciò vi proporrò l’ascolto di una canzone e vi proporrò anche il testo e l’eventuale traduzione.
Poi sarete voi a parlare,a commentare come meglio credete.

Inauguriamo questa rubrica con una canzone di benvenuto tutta metal!
Welcome to the family (Benvenuti nella famiglia) degli Avenged Sevenfold.

Buon ascolto! Stay rock!

Leggi altro

So Far Away…

Ci sono due modi per gli adolescenti per affrontare un trauma.
O,iniziano a drogarsi,a bere e a rubare,o trovano il loro mondo nella loro arte.
I più deboli cercano rifugio nella ‘’cattiva strada’’, i più forti si rifugiano nell’arte.
Ognuno di noi ha la propria arte,la propria salvezza,il proprio posto nel mondo.
Che sia il disegno,la recitazione,la fotografia,la scrittura,la moda,la musica,ognuno ha il suo posticino nel mondo.

Leggi altro

The Guitar’s Time

P1050308
La BlackGrace.

Ieri sera è arrivata la mia nuova chitarra.

La piccola è stata accolta in casa con tanto amore,e quindi non posso far altro che dare ufficialmente il benvenuto nella mia famiglia alla BlackGrace .

Che questo nome ti porti fortuna e magari che ne porti un pò anche a me.

Adesso,mi concedo un ibernazione di dieci giorni per imparare a conoscere la mia nuova figlioccia.

Adios a todos!

505:Turbine di Pensieri

 

 

 

è come quando guardi un concerto degli Arctic Monkeys.

Anzi…

Forse è peggio.

 

 

Non lo so,le emozioni in quei momenti sono cosi forti e travolgenti che te ne dimentichi subito.

Ma quando un’emozione simile si fa viva grazie a qualche altro motivo -boom!- ricordi tutto nitidamente.

 

 

La sua voce,quella voce mi stravolge.

Mi sento completamente intontita,e il cuore inizia ad andare veloce come se stessi per perdere il treno.

Stai per perdere qualcosa di importante…stai attenta…

E mi si rompe la voce,il groppo il gola…adesso piango.

No,non piango,è troppo bello per essere vero.

Non è amore,è qualcosa di più grande di tutto ciò,qualcosa di più grande di me e di lui messi insieme,qualcosa che non potremmo mai capire neanche se ci incontrassimo.

Credo soltanto che io inizierei a ridere istericamente e che lui inizierebbe a guardarmi imbarazzato.

Si,è cosi che andrà il nostro incontro.

Ma io sarò felice,perchè lo amo,e lui è li,vivo e bellissimo come sempre.

 

Leggi altro