#Valentine’s Day Tag

Buongiorno miei cari,

Oggi sono qui per presentarvi un tag creato da me e da tre mie stimatissime colleghe.
Loro sono:
Mirtilla
Nena
e
Sara.

Io sono io,e questo è un tag di San Valentino a tema libri e film.
Chiunque parteciperà spero potrà un attimo rilassarsi dal clima san valentiniano che c’è in giro.
E chi come me non ha da festeggiare perché non è innamorato potrà passare il tempo comunque pensando all’amore,ma quello degli altri.
Che è sempre migliore del nostro xD

Voglio ringraziare le ragazze che hanno creato con me questo tag.
Sembrerà una stupidaggine ma io ci tengo davvero,e non so nemmeno il perché.
Oh,ah…forse perche è il mio onomastico 😀
Ci penserà il mio innamorato, ovvero il mio papà, a riempirmi di cioccolate e affetto,per fortuna 🙂

Vi lascio al tag.
Se volete partecipare ma non siete stati taggati potete farlo comunque.
Basta che me lo scrivete nei commenti,cosi vado a sbirciare 😉

Regole del Tag:

• Usare l’immagine ufficiale del tag
• Ringraziare chi ti ha nominato

• Partecipare al tag elencando il libro e/o film in base alla descrizione del cioccolatino inerente

• Invitare a partecipare almeno tre blog

image

 

 

 

 

 

 

 

#1 Cioccolatino al latte:
Un libro,o un film,dalla storia tanto dolce e bella da essere riuscita a trasmetterti emozioni di assoluta purezza.

Le Avventure di Aquila e Giaguaro.jpg

“Le avventure di Aquila e Giaguaro” di Isabelle Allende
Trilogia di romanzi d’avventura composta da: “La città delle Bestie” , “Il Regno del Drago d’Oro” e “La foresta dei Pigmei”.

Ho letto questi romanzi qualche anno fa,quando ancora ero completamente assuefatta dalle storie d’avventura,e stavo scoprendo la grandissima Isabelle Allende.
Oltre alle avventure fantasmagoriche che compiono i protagonisti in queste pagine,si delinea sottile sottile l’amicizia che con il passare degli anni e con la crescita diventa amore tra Alexander Cold e Nadia Santos,detti anche Aquila e Giaguaro.
Ragazzi,è grazie a questi due pacchettini di dolcezza se mi sono messa alla ricerca del mio animale totem ed ho scoperto di essere un Sidewinder.
Comunque sia,loro sono adorabili. Due bambini provenienti da due paesi completamente differenti -il centro America Alex,e il sud America Nadia- che si guardano e si studiano.
Poi due adolescenti che sono legati da tante,troppe prove che la vita gli ha fatto affrontare insieme.
Ed infine,li ritroviamo ad arrossire l’uno accanto all’altra.
Non c’è storia d’amore più dolce come un cioccolatino al latte che abbia mai letto.
Solo Aquila e Giaguaro ❤

 


 

#2 Cioccolatino al caffè:
Un libro,o un film,che ha totalmente catturato la tua attenzione,senza mai farti annoiare.

“Carve the Mark” di Veronica RothCarve the Mark.png

Lei è l’autrice di Divergent,lo so,ma questo libro è molto bello.
Fa parte di una duologia,di cui il secondo uscirà ad Aprile di quest’anno.
La storia d’amore al suo interno è forza allo stato puro.
Vita e morte. Passione e dolore,sollievo…forse.

 

 

 

In una galassia percorsa da una forza vitale chiamata corrente, ogni uomo possiede un dono, un potere unico
e particolare, in grado di influenzarne il futuro.
CYRA è la sorella del brutale tiranno che regna sul popolo shotet.
Il suo dono, che le conferisce potere provocandole allo stesso tempo dolore, viene utilizzato dal fratello per torturare i nemici. Ma Cyra non è soltanto un’arma nelle mani del tiranno.
Lei è molto più di questo. Molto più di quanto lui possa immaginare.
AKOS è il figlio di un contadino e di una sacerdotessa-oracolo del pacifico popolo di Thuvhe.
Ha un animo generoso e nutre una lealtà assoluta nei confronti della famiglia. Da quando i soldati shotet hanno rapito lui e il fratello, l’unico suo pensiero è di liberarlo e portarlo in salvo, costi quel che costi.
Nel momento in cui Akos, grazie al suo dono, entra nel mondo di Cyra, le differenze tra le diverse origini dei due ragazzi si mostrano in tutta la loro evidenza, costringendoli a una scelta drammatica e definitiva: aiutarsi a vicenda a sopravvivere o distruggersi l’un l’altro.

 


 

#3 Cioccolatino alla menta:
Un libro,o un film,la cui storia ti ha trasmesso speranza e spirito di rinascita.

Cose che nessuno sa.JPG

‘’Cose che nessuno sa’’ di Alessandro D’Avenia

Il primo libro di D’Avenia,ed il primo suo che ho letto innamorandomi.
Del suo modo di scrivere. Della sua infinita conoscenza che traspare candida in ogni parola e pagina che scrive.
E innamorandomi dell’amore vero,quello che non ti fa soffrire ma ti rende semplicemente potenzialmente in grado di conquistare il mondo.

 

 

 

Margherita è una ragazza di quattordici anni che vive insieme al fratello Andrea e con i due genitori.
Un giorno, tornata a casa, nota il lampeggiare della segreteria telefonica.
Ci sono due messaggi e il secondo di questi è di suo padre che le dice che non tornerà più, per ragioni a lei sconosciute.
Il primo anno di liceo comincia e Margherita fa nuove amicizie: conosce Marta, la sua compagna di banco, una ragazzina molto particolare e sempre allegra, e Giulio, un ragazzo più grande di lei e molto misterioso.
Inoltre le dà un aiuto molto importante la saggia nonna Teresa, con le sue frasi piene di riflessioni. Il professore di lettere, un nuovo supplente, invita la sua classe alla lettura dell’Odissea, un libro che indicherà alla ragazza decisioni fondamentali e la aiuterà nelle sue scelte per andare avanti…
Il libro è stato scritto come aiuto per i ragazzi nel passare ad una scuola superiore dove, anche se non brutalmente, le abitudini e la propria vita cambiano.
D’Avenia vuole trasmettere un senso di protezione attraverso l’amore tra Margherita e Giulio ma anche di inapropriatezza a stare in quel mondo dove lei non vuole vivere.

 


 

 

‘’C’è post@ per te’’ con Tom Hanks e Meg Ryan

Uno dei pochi film rimastimi nel cuore.
Questo film,anche se di un pò di anni fa,ci da la speranza che internet nonostante tutto il male che faccia,possa servire anche a qualcosa di buono.
A trovare -inaspettatamente- l’amore!

Poi Tom Hanks è il mio attore preferito,quindi 😀
image

New York: Joe Fox e Kathleen Kelly vivono e lavorano a pochi isolati di distanza nell’Upper West Side. I negozi che frequentano sono gli stessi e passeggiano per le stesse strade. I due si incontrano in una chatroom e da ciò ne nasce un’amicizia, sebbene anonima. Nella vita reale lei, solare e piena di passione, gestisce una piccola libreria per bambini ereditata dalla madre; lui è invece il proprietario della più importante catena di librerie di Manhattan, la Fox, vista nient’affatto di buon grado dalle librerie indipendenti della zona causa l’aggressiva concorrenza attuata verso di loro. Joe sta per aprire un altro dei suoi numerosi negozi proprio accanto alla libreria di Kathleen. Entrambi hanno una relazione, ma nessuno dei due è veramente innamorato.

 

 


 

 

#4 Cioccolatino extra fondente:Le Affinità Alchemiche
Un libro,o un film,la cui storia losca ed oscura,ma al tempo stesso in un fascino accattivante,ti ha conquistato.

“Le affinità alchemiche” di Gaia Coltorti

 

 

Vi lascio una parola sola:incesto.
Più extra fondente di cosi,non so che trovarvi! xD

 

Giovanni ha diciotto anni, trascorsi quasi tutti a Verona, dove è nato.
Una vita tranquilla, qualche amico e, ogni giorno, i lunghi allenamenti in piscina per prepararsi alle gare. Anche a casa regna la quiete: Giovanni vive solo con suo padre, notaio, in quel genere di grande appartamento abitato da due uomini che ogni donna può immaginarsi.
Selvaggia ha diciotto anni, molte amiche e diversi spasimanti, vive sul mare e assapora l’estate appena iniziata quando sua madre le sconvolge la vita: si trasferiranno per ragioni di lavoro.
Selvaggia cambierà scuola, dovrà ricominciare tutto da capo e lo dovrà fare a Verona, la città dove è nata e da cui proprio la mamma, tanti anni prima, l’aveva portata via, separandola dal padre e dal fratello gemello.
Quando Selvaggia varca per la prima volta la soglia della nuova casa, Giovanni è rintanato in camera sua. Gli basta la voce di lei per capire che nulla sarà più come prima.
Giovanni scopre quella voce come un regalo, ma al tempo stesso la riconosce, è un suono che vive da sempre dentro di lui: Selvaggia, la sorella perduta, è tornata nella sua vita, per sempre.
Lei a Verona non conosce nessuno: solo Johnny – come lo ha subito ribattezzato – può farle da guida e tenerle compagnia nei tre lunghi mesi che devono trascorrere prima
della ripresa scolastica.
Selvaggia è bellissima, piena di fascino ma anche capricciosa fino allo sfinimento, croce e delizia per il fratello ritrovato.
Presto tra i due si sprigiona un’elettricità, un magnetismo, un’affinità che ha un solo nome, per loro impronunciabile: desiderio.
Questo romanzo è la cronaca dell’amore tra due ragazzi che si affacciano alla vita, un amore meraviglioso e impossibile nel modo più crudele, perché non è la diversità a separare i due innamorati – non sono una sirenetta e un principe, un vampiro e una fanciulla – ma, proprio nella terra dei Montecchi e dei Capuleti, è la vicinanza assoluta a condannarli.
Densissimo di echi letterari eppure diretto come il diario di un teenager,
Le affinità alchemiche ha il candore e l’intensità per rinnovare nel nostro cuore un’emozione senza tempo, per ammaliarci ancora una volta con il miracolo e la tragedia della seduzione.
Selvaggia e Johnny: ricordatevi questi nomi, la loro fiamma brucia alta nel cielo.

 

 


 

 

Non aspettare la notte.JPG#5 Cioccolatino liquore e ciliegia:
Un libro,o un film,alla cui storia travolgente e passionale non hai proprio saputo resistere.

‘’Non aspettare la notte’’ di Valentina D’Urbano

Che posso dire di questo libro?
Non riesco a dire niente,mi viene solo da piangere e sorridere contemporaneamente.
È semplicemente adorabile.

 

 

 

Giugno 1994.
Roma sta per affrontare un’altra estate di turisti e afa quando ad Angelica viene offerta una via di fuga: la grande villa in campagna di suo nonno, a Borgo Gallico.
Lì potrà riposarsi dagli studi di giurisprudenza.
E potrà continuare a nascondersi.
Perché a soli vent’anni Angelica è segnata dalla vita non soltanto nell’animo ma anche su tutto il corpo.
Dopo l’incidente d’auto in cui sua madre è morta, Angelica infatti, pur essendo bellissima, è coperta da cicatrici.
Per questo indossa sempre abiti lunghi e un cappello a tesa larga.
Ma nessuno può nascondersi per sempre.
A scoprirla sarà Tommaso, un ragazzo di Borgo Gallico che la incrocia per caso e che non riesce più a dimenticarla.
Anche se non la può vedere bene, perché Tommaso ha una malattia degenerativa agli occhi e sono sempre più i giorni neri dei momenti di luce.
Ma non importa, perché Tommaso ha una Polaroid, con cui può immortalare anche le cose che sul momento non vede, così da poterle riguardare quando recupera la vista. In quelle foto, Angelica è bellissima, senza cicatrici, e Tommaso se ne innamora.
E con il suo amore e la sua allegria la coinvolge, nonostante le ritrosie.
Ma proprio quando sembra che sia possibile non aspettare la notte, la notte li travolge…

Infine…

Le mie nomine

namida di Hospital for Souls
il Blog senza faccia
MissisWhite

Annunci

30 risposte a "#Valentine’s Day Tag"

    1. Ciao! Grazie tante!
      A me quella storia è rimasta nel cuore,anche se sono cresciuta e ne ho lette di più “amorose” quando penso alla purezza penso a loro ❤

      Quale ti interessa di più tra le altre di cui ho parlato?

      Ah,e benvenuta da queste parti,se non ricordo male è la prima volta che ti incrocio qui 🙂

      Piace a 1 persona

  1. Ciao! 😉 Io ho un blog di viaggi ma amo seguire i blog di lettori perché sono anche una lettrice compulsiva!!! 😁 Adoro i libri.

    Ero incuriosita da quello dell’autrice di divergent perché quella saga mi è piaciuta e poi l’ultimo, quello della ragazza con le cicatrici. Ma sembrano tutti molto interessanti. La mia wishlist di libri da leggere aumenta sempre a dismisura!!! 😍

    Piace a 1 persona

    1. Carve the mark è molto diverso da Divergent,giustamente e per fortuna,ma la scrittura della Roth si sente sempre. Molto bello davvero, lo consiglio caldamente.

      L’altro invece, “Non aspettare la notte” è forte,si divora quel libro per quanto la storia ti cattura,davvero. Bellissima anche quella ❤

      Viva l'amore! ❤

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...