Ci sono due modi per gli adolescenti per affrontare un trauma.
O,iniziano a drogarsi,a bere e a rubare,o trovano il loro mondo nella loro arte.
I più deboli cercano rifugio nella ‘’cattiva strada’’, i più forti si rifugiano nell’arte.
Ognuno di noi ha la propria arte,la propria salvezza,il proprio posto nel mondo.
Che sia il disegno,la recitazione,la fotografia,la scrittura,la moda,la musica,ognuno ha il suo posticino nel mondo.

Io ho trovato il mio posto nel mondo del ROCK.
Mi chiedi cosa c’è di diverso nella musica rock che il pop non ti trasmette?
Beh,non pensare affatto che tecnicamente il rock sia più ‘’forte’’,pensa alle emozioni.
Arriva un momento nella vita nel quale non riesci più a provare alcun tipo di emozione. Io ho trovato la via d’uscita a quell’ibernazione della mia anima con il rock.
Vedi,quando ascolto i Muse,i Mars,i My Chemical Romance o un altro di loro io sento la vita.
Provo;felicità,tristezza,speranza,forza,coraggio,commozione,depressione,amore. Sento il mio cuore battere forte,la mia mente trovare le risposte che cerca,la mia pelle tremare,perchè quelle canzoni e le persone che ci sono dietro hanno vissuto le stesse cose che ho vissuto io,hanno combattuto ed ora diffondono il messaggio della cura che hanno trovato nella musica.

Mi chiedi cosa chi sono queste persone che mi salvano la vita?
Beh,guarda la parete della mia camera.
Sono loro.
Mi chiedi cosa dicono di diverso dai One Direction?
Guarda la parete,parla da sola.

image

C’è Matt Bellamy (Muse) che mi dice di non controllare troppo a lungo le mie emozioni perchè questo mi porterà all’autodistruzione,mi dice che Loro mi fanno urlare le loro urla e sognare i loro sogni,ma dice anche che insieme siamo invincibili e scapperemo da queste relazioni distruttive e troveremo la beatitudine.
Perciò seguirlo,ti insegnerà ad essere forte e non ti lascierà mai nei momenti difficili,sarà la tua luce guida.

E poi,guarda accanto,gli spaventosi Avenged Sevenfold che parlano insieme una lingua comune e mi dicono; So il modo in cui stai vivendo,soltanto il tempo muterà la tua visione,ma da sola non puoi vincere questa battaglia,perciò benvenuto nella famiglia.
Dicono che sembra non ci sia nessuno da chiamare quando i nostri pensieri sono cosi confusi,i nostri sentimenti insicuri e perciò uniamoci alla famiglia.

E poi c’è Chester Bennington (Linkin Park) che ti dice di lasciare fuori tutto il resto,cancellare dalla memoria il dolore e andare avanti perchè quello che hai fatto ormai è fatto.
E ti dice che sei solo una crepa in un castello di vetro,ma che la ribellione è iniziata e noi ne siamo un imitazione.

E poi vedi quel gruppo accanto?
I My Chemical Romance,si loro con la profonda sofferenza di Gerard Way ti dicono tante cose.
Per prima cosa ti consigliano di unirti alla Parata Nera.
E poi Gerard dice di non essere un eroe ma un uomo,ti dice che sei un adolescente e non devi farti mettere in testa le voci dei potenti,ti dice di fare ciò che senti,vestirti con abiti scuri o metterti in un uomo posa violenta e anche se gli altri ti lascieranno solo,lui sarà sempre con te.
Ti dice anche di contare,perchè anche se andremo all’Inferno,dobbiamo cantare per il mondo,per il futuro dell’umanità.

E i Mars,quelli sotto i My Chem,beh loro sono più concisi.
Jared ti dice di vivere o morire,ti dice che sarai un conquistatore,cerca e distruggi,o ti troverai in un oblio,ma il facino degli Echelon ti salverà perchè siamo tutti Re e Regine e vinceremo questa battaglia.

E ricorda Freddie Mercury ti dice che lo spettacolo deve sempre continuare.
Ricorda che i System Of A Down ti dicono che ci sono giorni soli ma che anche da quelli si può imparare.
E non dimenticare cosa dicono i Of Mice & Men,perchè non sarai mai solo, ci saranno sempre loro con te.
E guarda gli Arctic Monkeys,beh,quanto è bello Alex Turner?
Ma aspetta,guarda i The Ramsus,Laurii ti dice che ci sono delle ombre nelle nostre vite,ma noi continuiamo a camminare e a vivere per trovare una cura per questo cancro.
E poi gli Oasis,loro ti dicono di far smettere al tuo cuore di piangere.
I Rage Against The Machine ti mostrano il marcio della società e i Limp Bizkit ti chiedono di ribellarti a questi sopprusi.
E,infine,i Green Day ti dicono di svegliarmi a fine Settembre.

Se non riesci a capire perchè questa è la mia vita,allora non farai mai parte della band.
Non ritengo che il mio mondo sia superiore ad altri,insomma,potresti provare le stesse cose che provo io qui nel mondo dei One Direction.
Se ascoltando quella musica,provi emozioni,trovi il tuo posto nel mondo,trovi le risposte e ti senti in pace con te stesso e se questa musica ti fà sentire meglio quando sei triste,allora è il tuo mondo.
Se vuoi stare meglio trova il tuo mondo.
Se il tuo mondo è il rock,allora,sarai il Benvenuto nella Famiglia!

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Un discorso che ho scritto tempo fà.

Ho scritto questo discorso molto tempo fà,ricordo che era fine estate di quasi due anni fà…si.
Frankie mi pressava perchè dicessi delle parole convincenti ad Antonello per convincerlo ad entrare nella band allora mi scrissi un discorso che gli feci leggere per sapere il suo parere.
Lui ne fu contento e disse che se con quel discorso non si sarebbe convinto allora Anto era proprio uno scemo.
Ricordo ancora quando con i fogli in mano e indicando teatralmente la parete della mia stanza ho fatto questo discorso e ho convinto il mio amico e suonare con noi.
Ero una ragazzina piccola,sognatrice e felice.

L’altro giorno mettevo apposto tra le mie cose e ho ritrovato questi fogli.
A rileggere queste parole mi sento strana.
Ancora ci credo,ma sono io che sono cambiata.
Sono io che sono passata da quella che ritenevo ‘’la buona strada’’ a quella che ritenevo ‘’la cattiva strada’’ in un modo incomprensibilmente veloce.
E cosi,adesso viaggio su tutte e due le strade,forse per questo sono cosi tanto confusa.
Dovrei tornare a viaggiare su una strada sola.

Comunque mi terrò questo discorso e se un giorno,prima o poi,deciderò di provare a formare una nuova band,lo userò per testare i miei candidati.
Perchè infondo ci credo ancora a queste parole e se una persona non è Benvenuta nella mia Famiglia,allora non la voglio nella mia band.

Annunci

Un pensiero su “So Far Away…

  1. C’era un gruppo italiano (i TARM) che, anni fa, gridava come ogni adolescenza fosse una guerra, combattuta non sempre contro il mondo. Che si perdono pezzi di sé, che si smarriscono persone importanti, che ad un certo punto non ci si ritrova più neppure guardandosi allo specchio.
    Non è che poi la guerra finisce. È che si scende a compromessi, o ci si abitua, o ci si smette di far caso.
    Hai ottimi gusti musicali!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...